I nomi degli Elfi di Babbo Natale

Storia dei bastoncini di zucchero di Natale
18 Ottobre 2021

I nomi degli Elfi di Babbo Natale

Come si chiamano gli elfi di Babbo Natale e cosa fanno?

Sappiamo quanto gli elfi siano fondamentali nel magico mondo di Babbo Natale, ma oggi vi condurremo alla scoperta di alcune curiosità e caratteristiche dei più famosi. Iniziamo!!!!

Gli elfi di Babbo Natale sono folletti simpatici e gioiosi che lavorano per costruire e organizzare i regali di tutti i bambini del mondo. Gli elfi sono generalmente molto buoni, ma si rivelano parecchio dispettosi con i bimbi monelli ai quali recapitano un bel sacco di patate! Gli elfi lavorano tutto l’anno accanto a Babbo Natale e a sua moglie, si occupano di creare, confezionare e consegnare i doni, ma anche delle renne e della slitta, creano le liste dei bimbi buoni e quelli cattivi per fare in modo che ognuno riceva il regalo che si merita. Alcuni elfi aiutano anche Mamma Natale in cucina e insieme sfornano torte e biscottini.
Curiosità: In Islanda i bambini buoni ricevono ben 13 regali, quelli monelli solo un sacco di patate! I nomi degli elfi di Babbo Natale non sono mai stati tradotti ufficialmente in italiano, hanno nomi un po’ strani e inpronunciabili, ma fa parte del loro fascino.

Nome degli Elfi di Babbo Natale

Vi proponiamo i nomi degli elfi in inglese così che sia più facile impararli e pronunciarli

Alabaster Snowball: è forse l’elfo più importante, colui che ha il compito più arduo in quanto amministra la lista di Babbo Natale.
Bushy Evergreen: è l’elfo inventore, colui che ha inventato la fantastica macchina che rende magici i regali.
Minstix Pepper: è un elfo molto importante, è il guardiano che custodisce il percorso del luogo segreto dove si trova la casa di Babbo Natale.
Shinny Upatree: è il più vecchio amico di Babbo Natale e si narra essere anche il co-fondatore del villaggio segreto di Babbo Natale.
Sugarplum Maria: è la migliore amica della moglie di Babbo Natale e insieme sfornano prelibatezze in cucina, a cominciare dai bastoncini di zucchero. È conosciuta anche con il nome Mary Christmas.
Wunorse Openslae: è l’elfo che si occupa della slitta di Babbo Natale, della sua manutenzione e si prende cura anche delle renne. Voi lo sapete che le renne vanno alla velocità della luce?

I nomi degli elfi in islandese sono molto più “strani”:
Askasleikir, Bjugnakraekir, Faldafeykir, Gattathefur, Giljagaur, Gluggagaegir, Ketkrokur, Kertasnikir, Pottasleikir, Skyrjarmur, Stekkjarstaur, Stufur, Thvorusleikir. E ancora Baggalutur, Bjalmans barnid, Bjalminn sjalfur, Bitahaengir, Frodusleikir, Laekjaraegir, Raudur, Redda, Sledda, Steingrimur, Syrjusleikir, Tifill e Tutur.

Insomma pronuncia a parte siamo certi che i piccoli ed operosi elfi di Babbo Natale siano una parte integrante e fondamentale delle festività natalizie anche quando si spostano nelle case dei bambini per curiosare, conoscerli meglio e per fare tanti scherzi!
Conosci la tradizione di Elf on the Shelf?

Chiama ora